Tipologie Finestre

Come scegliere fra Finestre Legno, Pvc, alluminio (e differenza con miste: legno/alluminio - pvc/aluminio)

finestre in alluminio

LA SCELTA DEGLI INFISSI

Gli infissi più installati in Italia sono realizzati in materiali quali: legno, alluminio e clorulo di polivinile (PVC). Tali materiali presentano sia pregi che svantaggi.
Per poter fare la scelta più coerente con le proprie esigenze, il potenziale acquirente deve prendere in considerazione i seguenti elementi: la propria disponibilità economica, l'aspetto estetico del serramento, le proprietà di isolamento termico ed acustico.
Naturalmente, al fine ottenere le informazioni in maniera puntuale e corretta ed ottenere risposte su ogni dubbio e su possibili soluzioni di arredamento, è possibile richiedere una consulenza competente all'Azienda Zero 5.
Quando si deve scegliere una casa, la presenza di serramenti più o meno nuovi o vecchi, in buono stato oppure danneggiati, moderni oppure non attuali, influenza in maniera particolarmente determinate la decisione finale.
Gli infissi, inoltre, rappresentano un elemento di particolare rilevanza nelle nostre abitazioni, grazie ai quali l'uomo gestisce la sicurezza da intrusioni esterne, l'illuminazione, la protezione da agenti atmosferici, climatici e acustici.

ZERO 5 PARMA

Zero 5 è un'azienda che opera a Parma da più di quindici anni nel settore della serramentistica. L'azienda, inoltre è specializzata produzione, distribuzione, installazione e manutenzione di infissi e serramenti in legno, PVC e alluminio.
Per quanto riguarda le richieste di intervento per la manutenzione di porte sia blindate che normali, porte scorrevoli oppure basculanti di garage, e così via, l'Azienda opera in giornata e in maniera tempestiva, trattandosi di interventi mirati a garantire la sicurezza dell'ambiente abitativo o di lavoro.
La Zero 5 commercializza serramenti fabbricati con materie prime ecologiche e di assoluta qualità. La professionalità dell'Azienda viene sempre messa al servizio dei propri clienti, avvalendosi anche della collaborazione di aziende affermate sul mercato per la produzione di alluminio, PVC e legno.
Grazie alla sua capacità e alla sua competenza, l'Azienda offre alla propria clientela prodotti capaci di garantire la necessaria sicurezza a fronte di qualsivoglia effrazione. Per quanto riguarda l'aspetto estetico, l'Azienda offre la possibilità di personalizzare ogni tipo di serramento.
Grazie all'elevata qualità dei materiali utilizzati e alla robustezza degli stessi, i prodotti offerti sono altamente funzionali. Inoltre l'Azienda vanta un assortimento di tipologie di serramenti e di materiali di rivestimento, avendo la capacità di poter rispondere ad ogni richiesta della propria clientela e poter far fronte ad eventuali esigenze del mercato.

LE FINESTRE IN ALLUMINIO: CARATTERISTICHE E PROPRIETA'

La scelta dell'alluminio per la realizzazione di finestre è da attribuire ai vantaggi che questo metallo presenta. Innanzitutto, l’alluminio richiede una manutenzione assolutamente minima ed è particolarmente resistente alle intemperie atmosferiche. Per quanto riguarda le caratteristiche termiche, l’alluminio presenta una buona conduzione termica, in quanto se esposto in ambienti particolarmente caldi, si dilata leggermente per poi tornare nella forma precedente al calare della temperatura, senza determinare scompensi di stabilità dell’infisso.
Altro e non trascurabile vantaggio presentato dall'alluminio è quello della sua robustezza; vale a dire che la struttura in alluminio ha la capacità di sostenere pesi particolarmente gravosi quando, per esempio, si vogliono realizzare vetrate di grandi dimensioni oppure si vogliono finestre con più strati di vetro.
Grazie alla particolare specializzazione delle Aziende presenti sul mercato oggi, è possibile realizzare delle finestre in alluminio in stili che rispondano meglio al proprio gusto personale e all’arredamento dell’immobile; pertanto possiamo spaziare dallo stile vintage, classico o moderno, senza per questo rinunziare alle prestazioni proprie dell’alluminio.
L’alluminio, inoltre, viene scelto ed utilizzato per la realizzazione di finestre per le molteplici caratteristiche che lo contraddistinguono. I prodotti che vengono fabbricati con l’alluminio come materia prima presentano una raffinata eleganza, oltre ad essere robusto, leggero, resistente e durevole. Infatti, gli infissi in materiale di alluminio difficilmente si danneggiano a causa di intemperie atmosferiche e ancora più raramente richiedono manutenzione e attenzioni particolari relativamente alla loro preservazione.
Le proprietà di isolamento termico ed acustico sono eccezionalmente migliorate quando gli infissi vengono montati con una vetratura a taglio termico, realizzando una particolare protezione dal freddo in inverno e dal caldo in estate. L’alluminio, inoltre, si presta anche a garantire una particolare sicurezza degli ambienti e versatilità nei vari design.

GLI INFISSI IN LEGNO

Gli infissi realizzati in legno presentano molti pregi ma anche altrettanti svantaggi. Trattandosi di un materiale naturale, il legno dona calore e una sensazione gradevole al tatto.
Continuando con l'elencazione dei suoi pregi, bisogna citare anche la capacità di integrarsi con ogni tipo di arredamento e la il raggiungimento, con trattamenti specifici, una durata abbastanza lunga.
Tradizionalmente viene utilizzato per la realizzazione di serramenti grazie alle sue proprietà di isolante acustico e termico.
Grazie all'applicazione delle innovative modalità tecnologiche, in particolare impiegando la tecnica lamellare utilizzando il legno come materia prima, si possono ovviare quelli che spesso vengono evidenziati come suoi svantaggi: con la predetta tecnica è possibile realizzare la indeformabilità degli infissi in legno.
In cosa consiste questa tecnica? Il legno viene ridotto in lame molto sottili, spesse cioè 22 millimetri, e assemblate fra di loro per poi ottenere i profili da usare nella costruzione degli infissi. I suddetti profili possono essere trattati e verniciati, durante le fasi produttive, al fine di conferire una maggiore robustezza e longevità al prodotto finale.
I trattamenti che si possono applicare sono, per esempio: laccature coprenti colorate, laccature a poro aperto, verniciatura trasparente per preservare il colore naturale del legno.

ABBINAMENTO DEL LEGNO ALL’ALLUMINIO

L’alluminio è il materiale maggiormente utilizzato per la produzione di infissi, sia per la sua versatilità che per i costi abbastanza contenuti. Tuttavia, la sua caratteristiche termiche e acustiche non sono tali da poter garantire un buon isolamento degli ambienti. Le prestazioni dell’alluminio possono essere ottimizzate con interventi applicati in fase di realizzazione dell’infisso stesso, vale a dire con l’applicazione di un isolante all’interno della sua struttura.
Ulteriore intervento finalizzato al miglioramento delle prestazioni dell’alluminio prevede la possibilità di creare un infisso ibrido, prevedendo la combinazione con il legno oppure con il PVC, sfruttando le caratteristiche dei due materiali a vantaggio del prodotto finale.
Alle porte e finestre in alluminio oggi il mercato offre una rivoluzionaria alternativa con la combinazione di materiali quali alluminio e legno, mediante la realizzazione di serramenti in legno-alluminio. In pratica il prodotto presenta una struttura interna in legno e un rivestimento esterno in alluminio. Per quanto riguarda, inoltre, le prestazioni della porta o della finestra, l’infisso così realizzato presenta i vantaggi e le caratteristiche estetiche dei singoli materiali utilizzati. In particolare vengono sfruttati le proprietà del legno per l’interno dell’abitazione e le doti dell’alluminio all’esterno. Pertanto, se si tocca l’infisso così realizzato risulta piacevolmente caldo ed esteticamente rappresenta la bellezza del legno naturale che, a sua volta, viene trattato e personalizzato in base al proprio gusto personale o allo stile che meglio si armonizza con gli ambienti che si vogliono arredare.
La parte esterna della porta legno-alluminio viene realizzata in alluminio, cogliendo tutti i vantaggi di questo materiale, mentre per l’aspetto estetico l’avanzata tecnologia consente di rendere piacevolmente gradevole l’infisso realizzando l’effetto legno.
Per quando riguarda, invece, i costi di questa tipologia di infisso sono maggiori rispetto alle altre tipologie, considerata la particolare lavorazione che questa richiede. Tuttavia, il maggior costo dei suddetti infissi ripaga sicuramente le vantaggiose prestazioni che gli stessi offrono.

LE FINESTRE IN PVC

Altro materiale con cui possono essere realizzate le finestre è il PVC.
Si tratta di una materiale particolarmente versatile, con proprietà di isolamento termico apprezzabili e rapporto qualità-prezzo apprezzabile.
Grazie alle peculiarità del materiale, le finestre possono rispondere alle più disparate e fantasiose forme progettuali, realizzabili con la combinazione dei vari tipi di ante e di accessori.
Questo tipo di finestra, grazie all'applicazione di un involucro in alluminio, presenta una ulteriore resistenza dalle intemperie esterne.
Il PVC è un materiale che conferisce alle finestre particolari vantaggi: isolamento termico, isolamento energetico, è idrorepellente i ignifugo e non richiede la manutenzione ordinaria, semmai la semplice pulizia.

LA TECNOLOGIA APPLICATA AGLI INFISSI

L’utilizzo degli infissi comuni talvolta non garantisce una protezione termica assoluta, a causa dell’effetto termico del cosiddetto ponte termico. Per far fronte a queste problematiche, le aziende operanti nel settore si sono specializzate nella produzione di profili a taglio termico. Si tratta di infissi in alluminio lavorati con una tecnica basata sulla tecnica di interruzione della continuità metallica, che consentono, grazie a tale proprietà, di limitare le infiltrazioni di acqua e di aria.
Ma come si realizza l’interruzione della continuità termica? Semplicemente inserendo all’interno di una camera del profilato del materiale avente bassa conducibilità. Le finestre con questo tipo di infisso consente, pertanto, di realizzare un risparmio energetico particolarmente conveniente e un isolamento consentendo di limitare la dispersione termica.
La normativa vigente in tema di riqualificazione energetica riconosce, in caso di sostituzione degli infissi rispondenti alle nuove disposizioni di legge, la detrazione fiscale del 65%.

ZANZARIERE E TENDE DA SOLE PER LE FINESTRE LEGNO ALLUMINIO

Al fine di rendere più confortevole la vita in casa, alle finestre si possono applicare le zanzariere. Si tratta di un accessorio con un costo particolarmente contenuto ma che consente di proteggere l’abitazione da insetti, mosche, zanzare e addirittura pollini e polvere. I modelli presenti sul mercato sono svariati.
Per le finestre sono particolarmente consigliati quelli a scorrimento in verticale, fornite di un cassonetto che, in altro, raccoglie la zanzariera mentre si arrotola su sé stessa.
Il modello indicato per i balconi è quello che scorre lateralmente, recante un cassonetto laterale e una guida sul pavimento.
Per i più esigenti le aziende del settore offrono zanzariere plissettate.
Infine, se si vuole proteggere uno spazio esterno dal sole e renderlo accogliente e gradevole, si possono scegliere tende da sole e frangisole, ovviamente offerte nei modelli, colori e stili più rispondenti al gusto personale.

L’INSTALLAZIONE DELLE FINESTRE IN ALLUMINIO

L’installazione degli infissi richiede da parte nostra una particolare attenzione, in quanto non possiamo assolutamente compiere lo sbaglio di sottovalutarne l’importanza.
Infatti, dopo aver scelto l’infisso più rispondente alle proprie esigenze e che meglio si armonizza con l’arredo degli ambienti, ci si può sentire sollevati, ma non è proprio così. Infatti, se la posa in opera non viene effettuata in maniera corretta, tutte le caratteristiche qualificanti e i vantaggi potenziali degli infissi verrebbero vanificati.
Proprio per questo motivo è necessario avvalersi della competenza delle aziende specializzate e di installatori con comprovata esperienza, in grado di rilasciare le previste certificazioni.
L’esigenza di realizzare una posa in opera a regola d’arte risponde non solo ad un principio di serietà e professionalità dell’azienda, ma anche a consentire un ambiente confortevole grazie alla qualità degli infissi.

ECONOMICITA' DELLE FINESTRE IN ALLUMINIO

L’alluminio è il materiale maggiormente utilizzato per la produzione di infissi, sia per la sua versatilità che per i costi abbastanza contenuti. Tuttavia, la sua caratteristiche termiche e acustiche non sono tali da poter garantire un buon isolamento degli ambienti. Le prestazioni dell’alluminio possono essere ottimizzate con interventi applicati in fase di realizzazione dell’infisso stesso, vale a dire con l’applicazione di un isolante all’interno della sua struttura.
Ulteriore intervento finalizzato al miglioramento delle prestazioni dell’alluminio prevede la possibilità di creare un infisso ibrido, prevedendo la combinazione con il legno oppure con il PVC, sfruttando le caratteristiche dei due materiali a vantaggio del prodotto finale.
In conclusione si può dedurre che l’alluminio è di per sé un materiale che consente di realizzare infissi a basso costo, ma assolutamente svantaggioso per l’economia domestica. Infatti, a causa della sua proprietà di conduttore termico, determina una dispersione del calore, comportando così uno spreco di combustibile per il riscaldamento invernale e di energia elettrica per il condizionamento estivo.

PERCHE' SCEGLIERE GLI INFISSI IN PVC

Il PVC è un materiale termoplastico ampiamente usato nella produzione dei serramenti. E’ molto versatile, è leggero, resiste al fuoco, alla pioggia e alle intemperie climatiche. Per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo, si tratta di un rapporto sicuramente vantaggioso poiché a fronte di prezzi contenuti la qualità degli infissi è molto elevata.